Dimagrire con eutirox 50 97

Postato . La categoria: Rughe

1 2 3 4 5 971 voti

Le scelte alimentari influiscono sulla probabilità di soffrire di pressione alta, o ipertensione, tanto quanto sul colesterolo (dieta per il colesterolo).Negli Stati Uniti soffrono di ipertensione più di 65 milioni di persone, praticamente un adulto su tre.Chi soffre di ipertensione e di preipertensione può ottenere importanti benefici se inizia a seguire la dieta DASH e diminuisce la quantità di sodio nella dieta da oggi stesso.I menu e le ricette disponibili in rete sono intesi per due diversi livelli di apporto di sodio: 2.300 e 1.500 milligrammi al giorno.I 1.500 milligrammi, invece, sono indicati se si vuole abbassare ancora di più la pressione: si tratta della razione giornaliera raccomandata dall’Institute of Medicine in tempi più recenti, ed è quella che la maggior parte delle persone dovrebbero cercare di raggiungere.L’ipertensione è pericolosa perché fa lavorare il cuore più del necessario e l’aumento della pressione del sangue contro le pareti dei vasi sanguigni può danneggiare le arterie e gli organi, ad esempio il cuore, i reni, il cervello e gli occhi.Ricordiamo che, minore è la quantità di sale assunta con la dieta, minore sarà la pressione.Vi daremo utili consigli su come iniziare la dieta e sui metodi per proseguirla.Circa il 28 per cento degli adulti maggiorenni (più o meno 59 milioni di persone) soffre di preipertensione, anch’essa in grado di far aumentare le probabilità di malattie cardiache e infarto.La pressione sanguigna è la forza esercitata dal sangue contro le pareti delle arterie.In molti casi l’ipertensione non presenta alcun sintomo.Entrambi questi fattori, anche singolarmente, sono in grado di abbassare la pressione; combinando la dieta e il minore apporto di sodio si possono tuttavia ottenere i maggiori benefici e si può contribuire alla prevenzione dell’ipertensione.Se non viene tenuta sotto controllo può causare vari disturbi renali, l’infarto e addirittura la cecità.A titolo esemplificativo gli adulti assumono abitualmente negli Stati Uniti circa 4.200 milligrammi al giorno per gli uomini e 3.300 milligrammi al giorno per le donne.

Dillo ai tuoi amici: