Osteocondrite astragalo vertical uña

Postato . La categoria: Alimentazione

1 2 3 4 5 634 voti

In alcune occasioni a seguito di gravi traumi distorsivi della caviglia l’esame radiografico evidenzia la frattura osteocondrale dell’astragalo.L’osteocondrite dissecante sembra essere causata da una riduzione del flusso di sangue. Il ginocchio è più comunemente colpito, anche se l’osteocondrite dissecante può verificarsi in altre articolazioni, tra cui il gomito, spalla, anca e caviglia. Queste lesioni non sono rare ma, dal momento che non sono evidenti nelle radiografie inizialmente eseguite, vengono diagnosticate in ritardo.In molti casi, la procedura può essere eseguita in artroscopia. Generalmente accade che la sintomatologia diviene sempre più grave e a quel punto la lesione si accerta a seguito di una RMN o di un esame TAC.Altri segni e sintomi che dovrebbero indurre a recarsi dal medico sono gonfiore alle articolazioni o incapacità di muovere una articolazione per tutta la sua gamma completa di movimento.

Se i trattamenti conservativi non aiutano, può essere necessario un intervento chirurgico per rimuovere i frammenti staccati, o per riattaccarli all’osso. In questi casi la lesione viene operata subito dopo il trauma e si può tentare di riporre il frammento osteocondrale nella sua sede e fissarlo con fili o viti in materiale riassorbibile.Causata dal ridotto afflusso di sangue, l’osteocondrite dissecante si verifica più spesso negli uomini giovani, in particolare dopo un infortunio ad una articolazione. La riparazione chirurgica può essere necessaria se il frammento viene bloccato dentro l’articolazione In presenza di persistente dolore consultare il medico. Caratteristiche cliniche e gestione del dolore alla caviglia nel giovane atleta.

Dillo ai tuoi amici: