Menu della dieta gift

Postato . La categoria: Alimentazione

1 2 3 4 5 501 voti

Parallelamente, in corrispondenza di un periodo movimentato della mia vita (trasferimento, laurea, matrimonio, ricerca del lavoro) ho iniziato ad avvertire dei segnali di malessere fisico: forti emicranie, crampi addominali, stipsi e lunghi periodi di amenorrea.Nella dieta per il raggiungimento del peso ideale è fondamentale imparare a distribuire correttamente l'introduzione di nutrienti nell'arco della giornata.Vediamo un esempio di settimana-tipo: lobiettivo introdurre unimpostazione che unisca un certo grado di depurazione (ottenuta con ricchezza di vegetali) ad una piena completezza nutrizionale, senza tralasciare di coltivare il gusto per il cibo e mantenendo ampia variet di fonti nutrizionali.La misura delle porzioni deve essere vista nellottica di una copertura completa dei fabbisogni nutrizionali della persona, sia in termini prettamente calorici che di quelli proteici o glucidici.Mi è stata diagnosticata una sensibilità a frumento, lievito e nichel che, a causa di un accumulo nel corso degli anni, ha scatenato uno stato di infiammazione che si manifestava con forti emicranie, crampi addominali, stipsi e lunghi periodi di amenorrea.Questa distribuzione delle calorie fa sì che il corpo parta a pieno regime e rallenti il proprio ritmo solo alla sera, in modo da limitare la fase notturna di accumulo, e da evitare la stratificazione dei grassi tipica di chi mangia in eccesso prima di coricarsi, con i vantaggi aggiuntivi legati alla qualità del sonno e alla riduzione dello stress.Questo malessere era legato ad un senso di gonfiore e di ritenzione idrica che mi impedivano di sentirmi completamente a mio agio.Dopo aver concluso il corso base di introduzione alla Dieta GIFT ho proseguito il percorso formativo per conseguire il titolo di Food Tutor Dieta GIFT. Semplicemente perché nel mio blog parlo di ricette, ma anche di salute e benessere e – non essendo un medico – volevo tutelare i miei lettori dando loro un preciso riferimento scientifico. Beh perché dopo anni a interrogare specialisti, ho finalmente provato su me stessa come l’adottare questo nuovo stile di vita abbia portato dei cambiamenti significativi nel mio stato di salute.Una colazione abbondante e completa poco dopo il risveglio, dice all'organismo che può consumare energie senza preoccupazione, e attiva in modo completo tutti i sistemi metabolici fisici e mentali.Sono felicissima di condividere con voi un importante traguardo che mi ero prefissata.

Dillo ai tuoi amici: