Mastoplastica riduttiva gonfiore

Postato . La categoria: Fitness

1 2 3 4 5 852 voti

L’eccessivo peso della mammella provoca lo spostamento del baricentro corporeo con stress meccanico a carico della colonna vertebrale.Le incisioni eseguite sono 3: attorno all’areola, dall’areola alla piega sottomammaria e lungo la piega sottomammaria.La capacità d’allattamento può essere negativamente influenzata e di conseguenza si consiglia di posticipare l’intervento a dopo la fine dell’ eventuale allattamento programmato.Avverrà un’ultima visita con il chirurgo estetico per il disegno dell’intervento programmato.Altrettanto importante è il fatto di liberarsi dal peso e quindi dallo sbilanciamento statico a carico della colonna vertebrale.Per quanto riguarda un eventuale allattamento futuro, la paziente dovrà essere consapevole della possibilità che – in un futuro – non sia più possibile l’allattamento.La chirurgia riduttiva del seno mediamente dura 45 minuti, avviene in anestesia locale e sedazione endovenosa.Verrà realizzata un’accurata anamenesi (storia medica, patologie, allergie, sport, farmaci, ecc). Nei giorni precedenti all’intervento è opportuno evitare farmaci antinfiammatori come l’aspirina, non fumare o ridurre il numero delle sigarette.Dopo l’intervento sarà possibile una vita più libera sia nello sport che nella scelta dell’abbigliamento. La più evidente è quella della ricerca di armonia tra forma / volume del seno e resto del corpo.Dovrà illustrare le Sue aspettative (forma e volume desiderato) e commentare le cicatrici programmate.Carlo Alberto Pallaoro – specialista in chirurgia plastica – si valuterà la forma del seno, il volume, la qualità cutanea e l’attuale posizionamento areola / capezzolo.L’intervento di riduzione del seno (mastoplastica riduttiva) ridimensiona il volume della mammella modellandone contemporaneamente la forma.Segue la riduzione del tessuto mammario (ghiandolare + adiposo) e quindi di quello cutaneo. Normalmente la sensibilità cutanea rimane invariata ma è possibile una parestesia temporanea.Riceverà informazioni relative alla tecnica chirurgica, ai rischi e complicanze e alle caratteristiche del post operatorio.

L’ora del ricovero sarà programmata durante la visita specialistica e riconfermata telefonicamente qualche giorno prima. Sarà accolta dal nostro personale infermieristico e visitata dal anestesista che convaliderà ulteriormente gli esami clinici e elettrocardiogramma.Se il seno è già grande in giovanissima età si può ridurre il volume con la liposuzione mammaria, procedura favorita dall’elasticità cutanea.La riduzione mammaria può essere realizzata a tutte le età.La riduzione del seno è spesso finalizzata alla maggiore libertà di movimento / sport.Il seno troppo voluminoso è fonte di disagio per la paziente non solo sotto il profilo estetico / psicologico ma anche per ragioni fisiche.

Dillo ai tuoi amici: