Integratori capelli quanto tempo quotidiano

Postato . La categoria: Alimentazione

1 2 3 4 5 390 voti

L'eccesso di sebo è frequentemente associato alla caduta dei capelli.Inoltre, mentre nel capello causa un'atrofia progressiva del bulbo pilifero, tende a rinforzare la peluria nelle zone androgeno dipendenti.Spesso entrambi i problemi hanno infatti origini androgenetiche, anche se non sempre i due eventi sono concomitanti.In ogni caso, è giusto ripeterlo, occorre adoperare shampoo delicati per evitare di rimuovere troppo sebo dalla superficie dei capelli, privandoli della loro naturale protezione.L'odiosa sensazione di appiccicume non è infatti una semplice apparenza, ma il risultato di un eccesso di sebo che si deposita su capelli e cuoio capelluto, favorendone l'adesione.Abbiamo parlato di qualità del sebo perché in alcuni casi il problema dei capelli grassi è legato, non tanto ad una eccessiva produzione di questa sostanza oleosa, quanto ad una sua eccessiva liquefazione.Un sebo più fluido tende infatti a diffondere più velocemente lungo il fusto.Oltre al problema estetico ed igienico, l'alterazione della quantità e della qualità del sebo tende a sottrarre vitalità al capello.La frequenza dei lavaggi dipenderà dalla gravità del problema che, quando è particolarmente accentuato, richiede lavaggi quotidiani.In condizioni normali questa sostanza lubrifica il capello, costituendo una protezione naturale contro le aggressioni esterne; tuttavia, quando la sua produzione diviene eccessiva, il sebo cola lungo il capello e si accumula nel cuoio capelluto, con tutte le conseguenze negative del caso.Il grado di recettività dei capelli all'azione del diidrotestosterone è determinato geneticamente.Quello dei capelli grassi è un problema piuttosto diffuso e per certi versi imbarazzante.Quando quest'ultimo è presente in concentrazioni elevate favorisce la comparsa di acne e seborrea, accelera la caduta dei capelli e la produzione di sebo.

Dillo ai tuoi amici: