Dimagrire velocemente a 60 anni divertenti

Postato . La categoria: Alimentazione

1 2 3 4 5 82 voti

Guardate come continua a la divertente conversazione!Da 30 anni gli esperti si dividono a colpi di pubblicazioni e vasti studi, e recentemente la cosa si è fatta ancora più imbarazzante, con la stessa ricerca titolata in modi opposti: “ ”.Quel che è importante, è decidersi a fare movimento.Il lavoro – durato 6 anni – è dello stesso autore, Paul Williams, che ha condotto le sue ricerche al Lawrence Berkeley National Laboratory e che ha usato gli stessi dati per pubblicare due diversi paper: dai risultati opposti. Il primo mostra che chi corre resta magro o dimagrisce più facilmente di chi cammina, soprattutto se è sovrappeso, nonostante impieghi la stessa quantità di energia nello sforzo.Questo angioletto ha una conversazione davvero divertente mentre è in macchina con il suo papà che immortala tutto grazie ad una fotocamera.Il secondo sottolinea però che la camminata risulta la scelta migliore per prevenire la pressione alta, il colesterolo e il diabete: ovvero i principali imputati per le malattie cardiache.e – che perdere peso non significa essere in forma, e la salute metabolica ha a che fare con l’ipertensione e i trigliceridi nel sangue, piuttosto che con i grassi intrappolati sotto l’epidermide.Purtroppo le generazioni sono cambiate e sembra che sin da piccoli si cominci a ragionare come adulti.

Giusto un passo però: al giudizio scientifico i risultati sono sostanzialmente simili (vedi i parametri in fondo all’articolo).Dice senza fronzoli al suo papà che lei vorrebbe un bel fidanzato, anche se ha solo 4 anni.I nostri figli crescono più in fretta di quanto vorremmo.Meglio una bella passeggiata, lunga e tonificante, o una corsa veloce e brucia i grassi?Se venti anni prima, negli Stati Uniti, se ne contavano 100mila, nel 1980 erano 30 milioni.

Dillo ai tuoi amici: