Ke dieta posso fare economia

Postato . La categoria: Esperto

1 2 3 4 5 878 voti

La mia filosofia (se, come mi pare, ha letto il libro) è quella di rispettare i desideri del bambino.Era bellissimo, cresceva e sopratutto la mamma aveva ancora un latte più che sufficiente, le ho detto di continuare solo con il suo latte.Ho praticato con soddisfazione l’allatamento a richiesta, ora ho un po’ di dubbi sullo svezzamento, spratutto per quanto riguarda i tempi.Il nostro pediatra ( dell’asl per capirci) dice di aspettare finoa 5 mesi e mezzo/sei mesi, nel suo libro invece leggo che si inziaa 120/140 gg…Mettendo insieme le infomazioni anche con altre neo mamme è venuto fuori che il protocollo del SSN prevederebbe lo svezzamento a 6 mesi, come è suggerito anche dall’OMS…abbiamo capito bene? Da quando Leonardo ha 4 mesi una volta al giorno gli dò della frutta grattugiata ( prima solo la mela, poi ho inziato con la pera e ora alterno con anche la banana), vedo che gusta tutto con molto piacere ed entusiasmo, da qlc giorno cerca di mangiare da solo col cucchiano, sarà una mia impressine, ma mi sembra che cerchi cibo diverso dal latte…e solo una mia suggestione?Pochi giorni fa ho visto un bambino di 8 mesi che era allattato esclusivamente al seno.Se invece una mamma è costretta a somministrare dei pasti sostitutivi, allora tra il 120 ed il 140 giorno consiglio di dare un pasto diverso dal latte. K ,se non lo gradisce , continui pure con il latte ( in genere però lo gradiscono).I protocolli Oms devono essere validi per tutte le nazioni , ma non dimentichi che le condizione igienico sanitarie, economiche sociali sono molto diverse nei vari stati del mondo. Gli omogeneizzati forniscono un po più di calorie e devo dirle che molti bambini li gradisono di più.

Dillo ai tuoi amici: