Artrite reumatoide radioterapia 2014

Postato . La categoria: Alimentazione

1 2 3 4 5 344 voti

Tutte derivano da una alimentazione che attivi insulinoresistenza, e quindi i principi di dieta GIFT sono quelli che si possono applicare terapeuticamente per ridurre e controllare la loro produzione.Su Eurosalus abbiamo già discusso in molte occasioni di come l'alimentazione possa incidere sulla nascita e sul mantenimento della artrite reumatoide per l'effetto infiammatorio delle intolleranze alimentari (allergie alimentari ritardate), ma a questa conoscenza già certa si aggiunge oggi la comprensione di quanto l'equilibrio dei diversi componenti alimentari possa incidere nel provocare e mantenere l'infiammazione articolare.L'esperienza con SUTENT come farmaco di prima linea è limitata. 284 del Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Regorafenib (Stivarga®) indicato nel trattamento dei pazienti adulti con carcinoma metastatico del colon-retto precedentemente trattati oppure non candidabili al trattamento con le terapie disponibili. 221 del Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Radium 223 Dicloruro (Xofigo®) indicato nel trattamento di soggetti adulti affetti da carcinoma prostatico resistente alla castrazione, con metastasi ossee sintomatiche e senza metastasi viscerali note. 212 del Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Ocriplasmina (Jetrea®) indicato nel trattamento della trazione vitreomaculare (VMT), compresa quella associata a foro maculare di diametro inferiore o pari a 400 micron. 211 del Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Synagis® (Palivizumab) indicato nella prevenzione di gravi affezioni del tratto respiratorio inferiore, che richiedono ospedalizzazione, provocate dal virus respiratorio sinciziale (VRS) in bambini ad alto rischio di malattia VRS.(ranelato di stronzio) indicati nel trattamento dell'osteoporosi severa nelle donne in postmenopausa e negli uomini adulti ad alto rischio di fratture per i quali il trattamento con altri medicinali approvati per la terapia dell'osteoporosi non sia possibile.(denosumab) indicato nel trattamento dell'osteoporosi in donne in post-menopausa e in uomini ad aumentato rischio di fratture; nel trattamento della perdita ossea associata a terapia ormonale ablativa in uomini con cancro alla prostata ad aumentato rischio di fratture.(ivacaftor), indicato per il trattamento della fibrosi cistica (FC), in pazienti di età pari o superiore a 6 anni che hanno una delle seguenti mutazioni di gating (di classe III) nel gene CFTR: G551D, G1244E, G1349D, G178R, G551S, S1251N, S1255P, S549N o S549R. 155 del Individuazione Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Tafinlar® (dabrafenib), indicato in associazione al trametinib per il trattamento dei pazienti adulti con melanoma inoperabile o metastatico positivo alla mutazione BRAF V600. 154 del DGR 771 del : Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del medicinale Gilenya® (fingolimod) in monoterapia, come farmaco modificante la malattia, nella SMRR ad elevata attività in pazienti con elevata attività di malattia nonostante il trattamento con almeno una terapia "disease modifying" e in pazienti con SMRR grave ad evoluzione rapida, definita da due o più recidive disabilitanti in un anno, e con 1 o più lesioni captanti gadolino alla RM cerebrale o con un aumneto significativo del carico lesionale in T2 rispetto ad una precedente RM recentemente effettuata. 140 del Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco (Vismodegib) indicato per il trattamento di pazienti adulti affetti da carcinoma basocellulare metastatico sintomatico, carcinoma basocellulare in stadio localmente avanzato per i quali non si ritiene appropriato procedere con un intervento chirurgico o radioterapia. 179 del Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del medicinale Revlimid® (lenalidomide), per il trattamento di pazienti con anemia trasfusione-dipendente dovuta a sindromi mielodisplastiche (MDS) a rischio basso o intermedio-1, associate ad anomalia citogenetica da delezione isolata del 5q, quando altre opzioni terapeutiche sono insufficienti o inadeguate. 178 del Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del medicinale Zytiga® (abiraterone acetato), per il trattamento del carcinoma metastatico della prostata resistente alla castrazione in uomini adulti asintomatici o lievemente sintomatici dopo il fallimento della terapia di deprivazione androginica e per i quali la chemioterapia non è ancora indicata clinicamente. 147 del 19.8.2014 Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del medicinale Avastin® (bevacizumab) per l'indicazione terapeutica "trattamento della degenerazione maculare correlata all'età" e delle farmacie ospedaliere deputate all'allestimento del farmaco. 648, per il trattamento della Leucemia Acuta Promielocitica (LAP) come terapia di prima linea, in combinazione con ATRA (Acido All-Trans Retinoico) in pazienti con diagnosi confermata geneticamente e non ad alto rischio (globuli bianchi ≤ 10×109 /L). 143 del 12.8.2014 Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Avastin (bevacizumab) indicato, in combinazione con carboplatino e gemcitabina, nel trattamento di pazienti adulti con prima recidiva di carcinoma platino-sensibile ovarico epiteliale, carcinoma alle tube di Falloppio o nel carcinoma peritoneale primario che non hanno ricevuto una precedente terapia con bevacizumab o altri inibitori VEGF o altri agenti mirati al recettore VEGF del medicinale Avastin. 142 del 12.8.2014 Aggiornamento dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Benlysta (belimumab) indicato come terapia aggiuntiva nei pazienti adulti con lupus eritematoso sistemico (LES) attivo, autoanticorpi-positivo, con un alto grado di attività della malattia (ad esempio anti-ds DNA positivi e basso complemento) nonostante la terapia standard. (Crizotinib) indicato per il trattamento di pazienti adulti pretrattati per carcinoma polmonare non a piccole cellule (Non - small Cell Lung Cancer, NSCLC) positivo per ALK (chinasi del linfoma anaplastico) in stadio avanzato. 771 del : Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del medicinale Tecfidera® (dimetilfumarato) per il trattamento dei pazienti adulti affetti da sclerosi multipla (SM) recidivante remittente. 771 del : Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del medicinale Aubagio® (teriflunomide) – per il trattamento dei pazienti adulti affetti da sclerosi multipla (SM) recidivante remittente – e del medicinale Gilenya® (fingolimod) – per il trattamento in monoterapia, della SM recidivante remittente nei pazienti con un’elevata attività di malattia nonostante la terapia con glatiramer acetato. 183 del Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del medicinale Yervoy® (ipilimumab) per il trattamento del melanoma avanzato (non resecabile o metastatico) negli adulti. Modulo per la richiesta di autorizzazione Centri Prescrittori Anno 2016Decreto n. Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Caprelsa®Decreto 75 del 25.7.2013 Approvazione del documento avente ad oggetto "Linee di indirizzo per l'impiego dei Nuovi Anticoagulanti Orali (NAO) nella Regione del Veneto" e individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Pradaxa® (Dabigatran).Il BAFF () stimolato dalla presenza di una intolleranza alimentare, svolge esattamente questo tipo di azioni.Queste comprendono chemioterapia a base di fluoropirimidina, una terapia anti-VEGF ed una terapia anti-EGFR. 283 del Individuazione dei centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Pomalidomide (Imnovid®) indicato in associazione con desametasone, nel trattamento di pazienti adulti con mieloma multiplo recidivato e refrattario, sottoposti ad almeno due precedenti terapie, comprendenti sia lenalidomide che bortezomib, e con dimostrata progressione della malattia durante l'ultima terapia. 281 del Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione dei farmaci a base di polline di graminacee (Oralair® e Grazax®) indicati nel trattamento della rinite allergica. 256 del Aggiornamento dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione di medicinali per la gestione della sclerosi multipla (SM) e della scheda di monitoraggio delle terapie dei pazienti con SM: inserimento del medicinale Plegridy® (peginterferone). 255 del Individuazione Centri Regionali autorizzati alla prescrizione dei medicinali a base di indacaterolo - glicopirronio e umeclidinio - vilanterolo nel trattamento della Bronco Pneumopatia Cronico Ostruttiva (BPCO). 233 del Nuovi Anticoagulanti Orali (NAO): aggiornamento dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione dei farmaci Xarelto® (rivaroxaban), Pradaxa® (dabigatran) ed Eliquis® (apixaban) e della "Scheda informativa per il prescrittore" (Allegato A al Decreto n. (Alemtuzumab) per il trattamento di pazienti adulti con sclerosi multipla recidivante-remittente (SMRR) con malattia attiva definita clinicamente o attraverso le immagini di risonanza magnetica. 754 del Elenco dei Centri prescrittori di farmaci con Nota AIFA e/o Piano Terapeutico ed approvazione delle linee guida regionali per la prescrizione di farmaci con PT. Istruzioni operative per l'allestimento del farmaco e per la redazione dell'informativa al paziente e l'espressione del consenso al trattamento. 146 del 19.8.2014 Indicazioni operative per la terapia con i Nuovi Anticoagulanti Orali (NAO) nella Regione Veneto. In pratica signfica che una prima colazione seria e ben fatta, può già essere il primo passo per iniziare un cammino di guarigione che rispetti la fisiologia e la ricerca scientifica più innovativa.Le adipochine sono una scoperta relativamente recente (la prima, la leptina, è stata scoperta solo nel 1994) ma in realtà i loro effetti si sentono in tutto l'organismo e non c'è processo infiammatorio in cui non siano presenti.Integrazione: Vedolizumab (Entyvio) indicato per il trattamento di soggetti adulti maschi con cancro della prostata metastatico resistente alla castrazione, asintomatici o lievemente sintomatici dopo fallimento terapeutico della terapia di deprivazione androgenica, nei quali la chemioterapia non è ancora clinicamente indicata. 42 del Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Nivolumab (Opdivo®) per il trattamento in monoterapia del melanoma metastatico avanzato (non resecabile o metastatico) negli adulti. 41 del Individuazione del Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Nintedanib (Ofev®) indicato negli adulti per il trattamento della Fibrosi Polmonare Idiopatica (IPF). 18 del Integrazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Omalizumab (Xolair®) indicato come terapia aggiuntiva per il trattamento dell'orticaria cronica spontanea. 17 del Aggiornamento dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Radium 223 Dicloruro (Xofigo®) indicato nel trattamento di soggetti adulti affetti da carcinoma prostatico resistente alla castrazione, con metastasi ossee sintomatiche e senza mestastasi viscerali note. 12 del Integrazione dell'elenco dei Centri regionali autorizzati alla prescrizione del medicinale Avastin® (bevacizumab) per l'indicazione terapeutica . 3 del Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Ibrutinib (Imbruvica® ) indicato per il trattamento di pazienti adulti con Linfoma Mantellare (MLC) recidivato o refrattario e indicato per il trattamento di pazienti adulti con Leucemia Linfocitica Cronica (LLC) che hanno ricevuto almeno una precedente terapia, o in prima linea in presenza della delezione del17p o mutazione TP53 per i quali una chemio-immunoterapia non è appropriata. 329 del Primo aggiornamento dei Centri autorizzati alla prescrizione di farmaci biologici nelle aree reumatologia, dermatologia e gastroenterologia e del relativo documento di indirizzo regionale (DGR n. 648, per il trattamento di seconda linea del carcinoma polmonare non a piccole cellule avanzato ad istologia squamosa. 307 del Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Omalizumab (Xolair®) indicato come terapia aggiuntiva per il trattamento dell'orticaria cronica spontanea. 301 del Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Ramucirumab (Cyramza®) indicato in associazione con paclitaxel per il trattamento dei pazienti adulti con carcinoma gastrico avanzato o con adenocarcinoma della giunzione gastro-esofagea con progressione della malattia dopo precedente chemioterapia con platino e fluoropirimidine, in monoterapia per il trattamento dei pazienti adulti con carcinoma gastrico avanzato o con adenocarcinoma della giunzione gastro-esofagea con progressione della malattia dopo precedente chemioterapia con platino o fluorpirimidine, per i quali il trattamento in associazione con paclitaxel non è appropriato. 287 del Primo aggiornamento, ai sensi della DGR n. 141 del 12.8.2014 Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Alimta (pemetrexed) indicato come monoterapia per il trattamento di mantenimento del carcinoma polmonare non a piccole cellule localmente avanzato o metastatico ad eccezione dell’istologia a predominanza di cellule squamose in pazienti la cui malattia non ha progredito immediatamente dopo la chemioterapia basata sulla somministrazione di platino. 140 del 12.8.2014 Individuazione dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Lucentis (ranibizumab) indicato nel trattamento della diminuzione visiva causata da neovascolarizzazione coroideale (CNV) secondaria a miopia patologica. 139 del 11.8.2014 Aggiornamento dei Centri Regionali autorizzati alla prescrizione del farmaco Esbriet. A fronte di una diffusione così importante stupisce che in realtà anche molti medici non ne conoscano nemmmeno l'esistenza, e soprattutto l'importanza; le adipochine provocano o controllano in pratica quasi tutti i fenomeni infiammatori e dolorosi dell'organismoe la scienza le sta presentando come “i fattori emergenti dell'infiammazione”.È certo comunque che le adipochine siano coinvolte con la nascita e il mantenimento dell'artrite reumatoide e dei dolori articolari in genere.

Dillo ai tuoi amici: