Dieta dimagrante durante allattamento al seno jahody

Postato . La categoria: Rughe

1 2 3 4 5 864 voti

Per qualsiasi approfondimento, vi rimandiamo alla lista delle pubblicazioni LLL e vi invitiamo a contattare la consulente LLL più vicina a voi.Promossi anche pasta, riso, pane integrale, legumi secchi o cereali, da consumare ad ogni pasto in piccole quantità.Le domande rivolte più frequentemente al sito LLL sono state raggruppate per argomento insieme alle relative risposte, redatte dalle consulenti LLL responsabili dell'aggiornamento del sito.Le mamme devono seguire una dieta varia e un po’ più calorica del solito (fino a 500 calorie) perché devono avere prima di tutto energia per “sfamare e nutrire” il proprio cucciolo e poi devono introdurre tutti i nutrienti necessari per la crescita del bambino.Per ciascun argomento vengono presentati diversi punti di vista e informazioni a carattere generale che non devono essere considerate alla stregua di prescrizioni mediche né come indicazioni automaticamente valide per tutti gli stili di vita e per tutte le famiglie.Il corpo della mamma, infatti, ha bisogno di tempo per recuperare energie dopo la fatica del parto e per stabilire una buona produzione di latte.Molte neomamme sono riuscite a perdere peso regolarmente, seguendo un regime dietetico intelligente durante l'allattamento.

Sì a tanta frutta e verdura, possibilmente molto ben lavata. Per evitare di depauperare la quantità di vitamine naturalmente presenti in frutta e verdura preferire una cottura al vapore o nel forno a microonde.EQUILIBRIO NUTRIZIONALE - chi allatta al seno deve ricevere sostanze nutritive equilibrate ed in quantità adeguata nel rispetto della salute del bambino e della sua.Al contrario, il rischio che si corre è di compromettere le proprie riserve nutritive.L’alimentazione durante l’allattamento al seno è particolarmente importante.Si a qualche frutto secco al giorno e cercate di introdurre materie grasse di origine diversa, come olio e burro.

Dillo ai tuoi amici: